Condividi

Bimbi in Ufficio per Doxa & Connexia

270516_bimbi_in_ufficio_doxa&connexia-v2

«Bimbi in ufficio con mamma e papà» approda in casa Doxa & Connexia.

Per la prima volta le due aziende del Gruppo Doxa, i cui dipendenti operano dislocati sui cinque piani di un signorile palazzo di via B. Panizza, hanno deciso di aderire all’iniziativa promossa da RCS – Corriere della Sera e giunta alla sua 22esima edizione.

Obiettivo: aprire per una giornata le porte delle aziende ai bambini dei dipendenti e mostrare loro dove i genitori trascorrono una parte significativa del loro tempo quando sono lontani da casa.

Venerdì 27 maggio pomeriggio, quindi, il palazzo di Doxa & Connexia si prepara ad accogliere tanti bambini tra gli 0 e gli 11 anni in visita agli uffici di mamma e papà, per poi raccontare loro una storia speciale, che “vive” con la scelta di ospitare per la prima volta bimbi e genitori tra scrivanie e sale riunioni.

Ore 15.30: Giocoleria.

La scelta della “giocoleria” non è né banale né scontata per Doxa & Connexia.

Giocoleria è uno spettacolo costruito per i bambini dai giovani artisti di Parada, una realtà no profit straordinaria, che dal 1992 opera in favore dei bambini e dei ragazzi che vivono in strada a Bucarest offrendo loro sostegno umano e sociale e cercando di garantirne il futuro.

Perché proprio Parada?

Perché nel corso degli anni grazie a Parada molti giovani sono riusciti a reinserirsi nelle famiglie d’origine, ma altri si sono creati un futuro attraverso l’istruzione e un nuovo lavoro, e alcuni di loro, in particolar modo, sono diventati educatori e artisti, impegnandosi e spendendosi in prima persona per combattere l‘abbandono e togliere bambini e ragazzi dalla strada.

Ma anche perché Parada per Doxa e Connexia è ancora più unica e speciale: da anni il Gruppo Doxa dà in uso alla Onlus e ai suoi operatori alcuni uffici all’interno della propria sede milanese a titolo gratuito.

La scelta di inaugurare «Bimbi in Ufficio» con gli artisti di Parada assume quindi un forte valore simbolico: nasce dalla condivisione e dall’impegno, e vuole offrire ai bambini di Doxa e Connexia l’occasione unica di assistere ad uno spettacolo davvero straordinario, quello di Daniel Romila, un’artista che ha saputo dare significato alla propria storia personale e, attraverso la propria arte, raccontare mille altre storie di bambini e ragazzi di strada che ce l’hanno fatta.

Una “prima volta” non banale grazie ai ragazzi di Parada.

https://www.youtube.com/watch?v=7V0XJyKCajI

http://www.circo.it/daniel-romila-nel-circo-la-gente-sincontra-e-non-si-lascia-piu/