Condividi

Buondì Motta torna on air con la colazione… a prova di deficienza artificiale!

Ci sono dilemmi che da centinaia di anni affliggono la nostra società: “chi siamo?”, “da dove veniamo”, “come fa una colazione a essere golosa e leggera allo stesso tempo?” … È proprio attorno a questo binomio golosità-leggerezza, all’apparenza incompatibili, che ruota la nuova campagna di Buondì Motta, ideata da Connexia e on air dal 29 settembre.

Protagonista assoluta è Enza: se gli assistenti vocali sono oggi gli alleati perfetti per la vita quotidiana, Enza è il primo esempio di… “deficienza artificiale”, che non semplifica la vita e non ha risposte! Incapace di spiegarsi come la colazione possa essere golosa e leggera allo stesso tempo, Enza diventa il tormento della famiglia protagonista dello spot e architetta “ripicche” sempre diverse per chi non risponde alla sua domanda-tormentone. Luci che si accendono e si spengono fino allo sfinimento, canzoni a tutto volume, dispetti a non finire: più la famiglia ignora la sua domanda, più Enza diventa vendicativa, sferrando i suoi patetici attacchi a colpi di domotica.

Ma la domanda di Enza ha una risposta semplicissima: è Buondì la vera colazione golosa e leggera, e la “sua” famiglia, che lo mangia ogni mattina, lo sa bene!

Il tono ironico e dissacrante che caratterizza da sempre la comunicazione di Buondì Motta torna dunque nella nuovissima campagna multisoggetto integrata ideata da Connexia, prodotta da Mercurio Cinematografica e pianificata da PHD Media, che verrà trasmessa sulle principali reti televisive dal 29 settembre al 26 ottobre, dopo la fase teaser sviluppata online a partire dal 20 settembre. La pianificazione, oltre ad una massiccia presenza digital e in TV, prevede anche passaggi in radio e su Spotify.

Molesta e petulante, la “deficienza artificiale” sarà protagonista anche online e sui social: Enza, con il suo tormentone, sarà presente sulle pagine Facebook, Instagram e YouTube di Buondì Motta, dove gli utenti potranno scoprire le sue nuove “vendette” ed interagire direttamente con lei. La campagna social, dall’idea creativa alla produzione, è stata curata dalla Media House di Connexia.

Per amplificare ulteriormente la visibilità online della campagna, verrà inoltre coinvolto un gruppo di web influencer, che aiuterà Enza a risolvere il binomio della “colazione golosa e leggera” attraverso contenuti divertenti e ingaggianti. L’operazione di influencer marketing è stata sviluppata da Noesis Group, che si è occupata anche delle attività di PR a supporto.

Parallelamente all’on air della campagna, partirà anche “Il concorso a prova di deficienza artificiale”: dal 26 settembre al 30 gennaio 2020, acquistando una confezione di Buondì Motta promozionata, sarà infatti possibile partecipare al concorso con vincita immediata di tre premi al giorno composti da un abbonamento annuale a Spotify Premium e un riproduttore musicale “Mighty Vibe” per un totale di 210 abbonamenti annuali a Spotify Premium e 210 player musicali Mighty Vibe, oltre ad accumulare punti per la classifica finale e aggiudicarsi uno dei 25 Mighty Vibe in palio.

Per prendere parte al concorso è sufficiente acquistare una confezione di Buondì Motta riportante la promozione, registrarsi o loggarsi con le proprie credenziali al sito Buondi.it, inserire il codice e partecipare all’instant win per scoprire immediatamente se si è tra i fortunati vincitori dei premi in palio. Ogni codice giocato entro il 30 gennaio 2020 corrisponde inoltre ad un punto valido per scalare la classifica finale e ottenere uno dei 25 Mighty Vibe.

Buondì Motta ─ l’unica colazione a prova di… deficienza artificiale! ─ aspetta tutti in TV e sugli scaffali!

Buondì Motta, la colazione a prova di deficienza artificiale – Ep. I